Acquacoltura di precisione e sostenibile

Servizi

Offriamo molteplici servizi integrati per rendere possibile la previsione nel campo della produzione acquicola.

Qualità ambientale

La qualità dell’ambiente di allevamento è fondamentale per assicurare il benessere degli animali allevati e garantire la qualità finale dei prodotti.

Tramite soluzioni all’avanguardia basate sulla elaborazione di dati satellitari, siamo in grado di fornire una caratterizzazione della qualità ambientale di un sito di allevamento.

Impieghiamo strumenti e metodologie all’avanguardia per valutare il livello di benessere e le potenzialità di accrescimento di pesci, molluschi o altre specie, in relazione alla qualità ambientale.

Bluefarm progetta sistemi personalizzati di monitoraggio “in situ”, finalizzati alla misurazione continua di importanti variabili ambientali, quali temperatura dell’acqua e ossigeno disciolto.

In questo ambito forniamo anche previsioni delle variabili ambientali che possono presentare rischi per le attività di allevamento, fondendo i dati satellitari e le osservazioni rilevate in situ dagli operatori.

Possiamo certificare la qualità ambientale al consumatore mediante la messa a punto di etichette intelligenti (QR).

Dati satellitari

Monitoraggio della qualità ambientale

Benessere animale e accrescimento

Selezione di nuovi siti di allevamento

Previsione a breve termine delle variabili ambientali

Analisi del ciclo di vita

La caratterizzazione della sostenibilità è fondamentale per collocare il proprio prodotto nella fascia alta di mercato.

L’analisi del ciclo di vita (LCA) consente di quantificare la produzione sostenibile mediante indicatori facilmente comunicabili anche al consumatore, quali l’impronta idrica e carbonica.

Inoltre, consente di evidenziare criticità e punti di forza del processo produttivo, permettendo di ottimizzarne le prestazioni ambientali, valutando scenari alternativi di uso dell’energia, delle materie prime e riuso di scarti e sottoprodotti.

LCA è indispensabile per le aziende che intendano ottenere una certificazione di sostenibilità del loro prodotto, come ad esempio GLOBALG.A.P. e Friend of the Sea.

Dati satellitari

Monitoraggio della qualità ambientale

Benessere animale e accrescimento

Selezione di nuovi siti di allevamento

Previsione a breve termine delle variabili ambientali

Valutazione del carico ambientale

Impronta carbonica

Impronta idrica

Ottimizzazione della performance ambientale

I nostri strumenti consentono di valorizzare anche gli aspetti positivi dell’acquacoltura.

Produzione sostenibile per l’ambiente

Come ogni altra attività zootecnica, l’acquacoltura può avere un’influenza negativa sull’ambiente circostante: è importante caratterizzarla per poterla minimizzare.

Ad esempio, le particelle di cibo non ingerito e le feci possono condurre ad un eccessivo arricchimento di sostanza organica delle acque reflue delle piscicolture a terra, così come della colonna d’acqua e del sedimento superficiale nei pressi di piscicolture marine in gabbia.

Il deterioramento della qualità ambientale è, in primo luogo, un danno per l’azienda, sia esso di immagine o comporti dei rischi per i volumi e qualità della produzione.

I nostri modelli consentono di valutare come le comunità ecologiche possano modificarsi, in relazione alla presenza di un impianto di acquacoltura. Esse determinano i valori soglia delle densità di allevamento e della quantità di biomassa totale, da non superare per garantire la qualità ambientale e l’ottemperanza ai vincoli legislativi.

I nostri strumenti consentono anche di valorizzare gli aspetti positivi dell’acquacoltura, calcolando i benefici ambientali derivanti dalla molluschicoltura e della coltivazione di alghe e gli impatti evitati sulla biodiversità quando al consumo di prodotto pescato si preferisce quello allevato.

I nostri modelli sono spaziali e dinamici, permettendo di valutare l’estensione delle aree maggiormente impattate in relazione a:

Mantenimento della qualità ambientale

Valutazione della produzione ambientalmente sostenibile

Ottemperanza ai vincoli legislativi

Servizi ecosistemici dell'acquacoltura

Acquacoltura di precisione

Il benessere e l’accrescimento degli animali dipendono in maniera cruciale da alcune variabili ambientali.

In alcuni casi è possibile controllarle, in altri dobbiamo invece adeguare i parametri gestionali alla loro evoluzione.

Prevedere le principali risposte fisiologiche degli animali allevati rispetto alla fluttuazione delle variabili ambientali è il cuore dell’acquacoltura di precisione.

I nostri strumenti possono essere facilmente connessi ai principali software gestionali, aggiungendo ciò di cui i produttori hanno bisogno per pianificare al meglio le loro attività, nel breve e medio termine: la capacità predittiva.

Aquacoltura di precisione

Previsione dei tassi di accrescimento

Ottimizzazione di parametri operativi

Valutazione dei rischi

Acquacoltura circolare: l'acquaponica

Con acquaponica si intende la coltivazione congiunta di piante ed organismi acquatici in ambiente controllato, con ricircolo parziale o totale dell’acqua fra i due sotto-sistemi (dedicati appunto alla crescita di piante ed organismi acquatici). Diverse tecniche di coltivazione fuori suolo si prestano a questo tipo di applicazione.

La tecnologia si presenta di grande interesse poiché consente, attraverso un uso razionale di spazi limitati, l’allevamento di specie ittiche e la contemporanea produzione di vegetali. 

Questi tipi di colture possono essere impiegate per ridare valore a luoghi abbandonati, ad esempio in un’ottica di rigenerazione urbana. Grazie alla grande versatilità del tipo di coltivazione si può applicarla in aree urbane nelle quali i suoli risultano inadatti alla coltura o all’interno di edifici in disuso.